Dott.ssa Liset Bermudez
Via Federico Caffè, 18
48022 Lugo (Ravenna)

Tel. e fax: 0545 288568
cell.: 349 5534742
mail:info@lisetbermudez.com
Benvenuto sul sito della Dott.ssa Liset Bermudez - Medico Chirurgo Medicina Estetica e Terapia del Dolore
pagina 1/2

Radiofrequenza Bipolare corpo:
Il trattamento con radiofrequenza bipolare è una procedura non chirurgica attraverso la quale viene sfruttato il calore controllato e localizzato per stimolare l'attività fibroblastica secondo il naturale processo di autoriparazione del derma. Particolarmente indicato per rassodare e compattare la pelle nelle zone interno braccia e interno cosce.
Il trattamento è indolore e dura pochi minuti.



LASER LUCE PULSATA – Depilazione semipermenente
Per quanto riguarda la depilazione semipermanente, la luce pulsata agisce direttamente sul bulbo pilifero, impedendo la ricrescita del pelo, senza intaccare la cute circostante.

Terapia del dolore:
La diatermia - Tecarterapia (il termine deriva dalle parole greche caldo e profondo) è una pratica che sostiene proprietà curative per mezzo di un aumento della temperatura di alcune zone del corpo non superficiali.
E' una tecnica che stimola energia dall'interno dei tessuti biologici, attivando i naturali processi riparativi e antinfiammatori.
Carbossiterapia
Per Carbossiterapia si intende l’uso di anidride carbonica medicale (CO2) a scopi curativi, somministrata per via sottocutanea e intradermica. È un trattamento che può essere praticato solo da personale medico. La terapia consiste in microiniezioni localizzate di anidride carbonica medicale somministrata tramite un minuscolo ago. Il trattamento è sicuro per il paziente, poiché l’anidride carbonica è atossica e non provoca embolia; è compatibile con l’organismo umano che la produce costantemente e la elimina tramite il sistema venoso per via polmonare. Studi e ricerche cliniche universitarie hanno dimostrato che l’anidride carbonica per via invasiva ha effetto:
  • sul microcircolo, dove riapre per effetto meccanico i capillari chiusi, riattiva quelli malfunzionanti e aumenta la percentuale di ossigeno nei tessuti migliorando lo stato di patologie come quella della gamba gonfia sino ad ulcere di varia natura.
  • sul tessuto adiposo, dove rompendo le membrane delle cellule grasse (effetto lipoclasico) riduce gli accumuli di grasso sulla cute (pelle), dove oltre ad aumentare la percentuale di ossigeno nei tessuti migliorando l’elasticità cutanea, induce un ringiovanimento del derma, risolvendo problemi venosi e quelli di cellulite e grasso.
Cavitazione
La cavitazione riduce i grassi localizzati; è una metodologia di lavoro che consente di eliminare gli accumuli di tessuto adiposo in maniera indolore e non invasiva, attraverso l'uso degli ultrasuoni che permettono di allontanare lo spettro dell'intervento chirurgico, come la liposuzione. L’ultrasuoni cavitazionale a bassa frequenza, sfrutta il fenomeno fisico provocando la disgregazione graduale delle cellule adipose e di conseguenza una riduzione del volume del tessuto adiposo, ossia lo scioglimento dei grassi localizzati. Il trattamento non prevede rischi Tra l'altro, la cavitazione estetica permette di ridurre i tipi di inestetismi come la pelle a buccia d'arancia e la cellulite. La tecnica della cavitazione è indolore. Il grasso eliminato viene assorbito dal sistema linfatico e smaltito dal metabolismo senza che ce ne accorgiamo. Inoltre, ha anche proprietà diuretiche, poiché aiuta i reni e la circolazione del sangue, eliminando le scorie semplicemente attraverso l'urina.

avanti (altri trattamenti) >>